In sede di conversione del Decreto, la riduzione da Euro 15.000 ad Euro 5.000 del limite per l’utilizzo in compensazione dei crediti IVA, senza visto di conformità o sottoscrizione alternativa, è stata estesa ai crediti IVA infrannuali.

Inoltre, la Legge di conversione ha stabilito che il termine iniziale di presentazione del modello F24 che riporta la compensazione di crediti IVA per importi superiori ad Euro 5.000 decorre dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione o, in caso di credito infrannuale, del modello TR. Il termine previgente era il giorno 16 del mese successivo a quello di presentazione della dichiarazione o del modello TR.