In data 1 ottobre 2018 la Commissione europea ha presentato un investimento di 695,1 milioni di euro per 49 progetti chiave volti a sviluppare in Europa delle infrastrutture per i trasporti innovative e sostenibili.

L’investimento rientra nel Meccanismo per collegare l’Europa (Connecting Europe Facility, CEF), ossia il programma di finanziamento sviluppato specificamente per indirizzare gli investimenti in infrastrutture europee di trasporto, per l’energia e digitali.

La maggior parte dei finanziamenti, circa 290,3 milioni di euro, sarà utilizzata per modernizzare la gestione del traffico aereo europeo (European air traffic management, ATM). Altri contributi verranno utilizzati per sviluppare progetti innovativi e nuove tecnologie per il trasporto, per un totale di 209, 5 milioni di euro, e per il miglioramento della rete ferroviaria, dei collegamenti marittimi, dei porti e delle vie di navigazione interna, per una somma di 103,6 milioni di euro.

Oltre 250 milioni di euro del fondo CEF verranno utilizzati in 26 progetti volti a sviluppare nuove tecnologie per i trasporti che promuovano carburanti alternativi.

I progetti selezionati contribuiranno altresì alla realizzazione del cielo unico europeo (Single European Sky) attraverso la modernizzazione della gestione del traffico aereo in 23 degli Stati Membri e la Serbia nonché all’ammodernamento del complesso di chiuse di Ampsin-Neuvillei n Belgio e al miglioramento dei porti marittimi di HaminaKotka in Finlandia e Leixões in Portogallo.

I progetti proposti sono stati selezionati attraverso due bandi, aperti a progetti provenienti da tutti gli Stati membri dell’Unione europea.

Ulteriori informazioni e l’elenco dei progetti selezionati sono disponibili al seguente LINK.