Con comunicato stampa emesso in data 7 dicembre 2016 (scaricabile qui), la Corte Costituzionale ha dichiarato infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 26, commi 2 e 3, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91 (convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116), cd. “Spalmaincentivi”, nel settore dell’energia prodotta da impianti fotovoltaici.

Seguiranno maggiori approfondimenti una volta resa pubblica la sentenza.