As an update to our Feb. 26 post regarding the U.S. Consulate General in Milan temporarily suspending its routine visa services, on March 9, 2020, the Italian government issued a decree which restricts the movement of the country’s entire population effective immediately. This decree is valid until April 3, 2020, but is subject to change. Employers and foreign national employees needing services at the U.S. Embassy and Consulates in Italy should note the following:

  • As of March 9, 2020, only emergency visa services are available at the U.S. Embassy in Rome and at U.S. Consulates in Florence, Milan, and Naples

— Visa applicants should be prepared for lengthy processing times due to limited staffing at consular posts;

— Visa applicants should be flexible and prepared to work with their employers and airlines to adjust travel plans as needed.

  • American Citizen Services continue to be available at the U.S. Embassy and Consulates in Italy, but be prepared for delays;
  • If in Italy, follow the instructions of local authorities and monitor the U.S. Embassy’s website: https://it.usembassy.gov/news-events/
  • If possible, restrict non-essential travel and be flexible, as the situation remains fluid worldwide.

Restrizioni rilevanti presso l’Ambasciata e i Consolati degli Stati Uniti d’America in Italia dovuti al COVID-19

Come aggiornamento al nostro recente blog sulla sospensione temporanea delle attività di routine connesse al rilascio dei visti presso il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Milano, Vi informiamo che l’9 marzo 2020 il governo italiano ha emesso un decreto che limita immediatamente la circolazione dell’intera popolazione del paese. Il decreto del governo italiano contiene delle misure che avranno validità fino al 3 aprile 2020, seppur soggette a modifiche. I datori di lavoro e i dipendenti stranieri che necessitano di servizi presso l’Ambasciata e i Consolati degli Stati Uniti d’America in Italia devono tenere presente quanto segue:

  • Dal 9 marzo 2020, solo i servizi di visto d’emergenza sono disponibili presso l’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma e presso i Consolati degli Stati Uniti a Firenze, Milano e Napoli:

— I richiedenti il visto devono essere preparati a tempi di elaborazione lunghi a causa del personale limitato delle sedi consolari;

— I richiedenti il visto devono essere flessibili e preparati a pianificare con i loro datori di lavoro e le compagnie aeree, in base alle necessità, eventuali modifiche dei viaggi pianificati.

  • I servizi per i cittadini americani continuano ad essere disponibili presso l’Ambasciata e i Consolati degli Stati Uniti d’America in Italia, ma bisogna essere preparati a eventuali ritardi
  • Se siete in Italia, seguite le istruzioni delle autorità locali e monitorate il sito web dell’Ambasciata degli Stati Uniti: https://it.usembassy.gov/news-events/
  • Se possibile, limitate gli spostamenti non essenziali e siate flessibili, poiché la situazione rimane in divenire in tutto il mondo