In data 17 ottobre 2019, la Commissione europea e la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) hanno annunciato il lancio di una piattaforma consultiva (European DroneInvestment – Advisory Platform) al fine di supportare l’innovazione e gli investimenti economici a favore dei droni. L’iniziativa, che mira a garantire un maggior supporto europeo nel settore, fa seguito all’adozione di nuove normevolte a garantire che il crescente traffico di droni in tutta Europa sia sicuro per le persone al fine di rafforzare la competitività dell’industria aereonautica dell’Unione.

Gli aeromobili senza equipaggio, ed i droni in particolare, giocheranno un ruolo fondamentale nel futuro dell’aviazione essendo in grado, tra le altre cose, di monitorare il traffico, di effettuare ispezioni e di offrire soluzioni di mobilità intelligente. In ragione di ciò, l’attuale quadro finanziario europeo prevede già alcune opzioni di finanziamento, in particolare attraverso il piano di investimenti per l’Europa, Orizzonte 2020e Connecting Europe Facility.

Il lancio della piattaforma sarà seguito da uno studio condotto dal Polo Europeo di Consulenza sugli Investimenti (European InvestmentAdvisory Hub, EIAH) che valuterà il potenziale di mercato e le necessità di investimenti nei vari Stati membri. I risultati dello studio, in particolare, serviranno ad evidenziare i possibili meccanismi di supporto futuri da includere, eventualmente, nel Quadro Finanziario Pluriennale dell’Unione.