Con la sentenza n. 522 del 17 marzo 2016, il TAR Lombardia, Milano ha annullato le Linee Guida Regionali per la progettazione e gestione sostenibile delle discariche (DGR 7 ottobre 2014 n. X/2461. Secondo i giudici milanesi, infatti, la materia disciplinata dalla Linee Guida rientra senza eccezioni nell’ambito della materia «tutela dell’ambiente e dell’ecosistema» che, ai sensi dell’art. 117, comma secondo, lett. s) è riservata alla legislazione esclusiva dello Stato. Pertanto, le Regioni non hanno il potere di emanare proprie normative su un argomento – quale le discariche – che rientra nel novero di materie riservate alla legislazione statale; l’esercizio di tale potere è pertanto illegittimo e la relativa espressione (l’atto che ne deriva) deve essere annullato.

Il testo completo dell’articolo di Carmen Chierchia è disponibile sul sito dii Edilizia e Territorio de Il Sole 24 Ore http://www.ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com/art/lavori-pubblici/2016-03-30/gestione-discariche-tar-annulla-linee-guida-lombardia-163845.php?uuid=ACKlIAxC