La nuova legge n. 6458 sugli Stranieri e sulla Protezione Internazionale è entrata in vigore l’11 Aprile 2014, sostituendo la precedente legge n. 5683.

Secondo quanto stabilito dall’art. 19 di tale legge, gli stranieri intenzionati a rimanere in Turchia per un periodo superiore alla durata del loro visto o del periodo esente da visto o comunque superiore a 90 giorni sono obbligati a richiedere il permesso di soggiorno. Il permesso di soggiorno cessa di avere efficacia nel caso in cui non venga utilizzato nell’arco di sei mesi.

Gli stranieri che vogliano richiedere il permesso di soggiorno devono essere in possesso del passaporto con validità di almeno due mesi superiore rispetto alla durata del permesso di soggiorno richiesto. Ad esempio,nel caso in cui si richieda un permesso di soggiorno di 12 mesi, il passaporto dovrà avere una validità di almeno 14 mesi.

Documenti Richiesti:

Per poter richiedere il permesso di soggiorno in Turchia sono richiesti i seguenti documenti:

  1. Passaporto valido e fotocopie dell’ultimo timbro d’entrata e della pagina con i dettagli,
  2. Cinque fotografie recenti formato passaporto
  3. Prova della propria residenza
  4. Estratto conto che dimostri che siate in buona situazione finanziaria

Le richieste devono essere presentate entro 90 giorni. La notifica relativa al rigetto della domanda deve essere effettuata alla persona interessata.

Coloro i quali richiedono per la prima volta il permesso di soggiorno possono farlo rivolgendosi al Consolato Turco nel loro paese.

Ai sensi dell’art. 22 della legge di riferimento, nei casi seguenti, le richieste possono essere fatte eccezionalmente ai governatorati in Turchia:

  1. Su domanda o richiesta delle autorità amministrative o giudiziali,
  2. Nel caso in cui la partenza dello straniero dalla Turchia sia irragionevole o irrealizzabile,
  3. Per permessi di soggiorno a lungo termine,
  4. Per permessi di soggiorno richiesti per motivi di studio,
  5. Per permessi di soggiorno richiesti per motivi umanitari,
  6. Per permessi di soggiorno richiesti per le vittime di traffico umano,
  7. Transizione da permesso di soggiorno di famiglia ad un permesso di soggiorno di breve durata,
  8. Richieste fatte da madre o padre che siano in possesso del permesso di soggiorno e lo richiedano per i figli nati in Turchia,
  9. Le richieste presentate per ottenere un permesso di soggiorno che sia conforme alla nuova ragione di permanenza quando i motivi per il rilasciò del permesso valido cessano di esistere o  cambiano,
  10. Per la transizione al permesso di soggiorno di breve durata degli stranieri che abbiano completato la loro istruzione superiore in Turchia.

Il rigetto della richiesta di permesso di soggiorno, la mancata proroga o la cancellazione dello stesso e la notifica di tali procedure deve essere effettuata dai governatorati. Nel corso di tali procedimenti, fattori come i legami familiari dello straniero in Turchia, la durata del soggiorno o la situazione dello straniero nel paese di origine verrànno presi in considerazione. La decisione di rigettare la richiesta di prolungamento del permesso di soggiorno ovvero di cancellare tale permesso, deve essere notificata allo straniero o al suo avvocato. Lo straniero ha il diritto di ricorrere in appello contro la decisione di rigetto. (Art. 25)

Gli stranieri che arrivino in Turchia già in possesso del permesso di soggiorno e di lavoro ottenuti dai consolati devono registrarsi presso il sistema di registrazione della residenza entro venti giorni lavorativi dalla data d’ingresso.

Interruzione del soggiorno:

A parte i casi di adempimento di servizi pubblici obbligatori, educazione e salute, in attuazione delle disposizioni della presente legge, il passare un periodo fuori dal territorio turco di sei mesi totali in un anno o dodici mesi totali in cinque anni comporta l’interruzione del permesso di soggiorno. Nel caso in cui avvenga tale interruzione, il periodo del precedente permesso di soggiorno non verrà calcolato (Art. 28).

Tipologie di permesso di soggiorno:

  1. Permesso di soggiorno di breve durata,
  2. Permesso di soggiorno familiare,
  3. Permesso di soggiorno per studenti,
  4. Permesso di soggiorno di lunga durata,
  5. Permesso di soggiorno umanitario,
  6. Permesso di soggiorno per vittime di traffico umano  

Permesso di soggiorno a lungo termine (permanente):

Agli stranieri che abbiano vissuto in Turchia ininterrottamente per gli ultimi otto anni può essere concesso un permesso di soggiorno permanente da parte dei governatorati previa approvazione del Ministero. Le condizioni necessarie per l’ottenimento di un permesso di soggiorno a lungo termine sono:

  1. Aver risieduto in Turchia con permesso di soggiorno ininterrottamente per gli ultimi 8 anni,
  2. Non aver beneficiato di alcun tipo di assistenza sociale da parte dello Stato negli ultimi tre anni,
  3. Essere in possesso di risorse sufficienti e regolari in modo da mantenere se stessi e, nel caso vi siano, i membri della propria famiglia,
  4. Essere in possesso di una assicurazione sanitaria,
  5. Non costituire una minaccia per la sicurezza o l’ordine pubblico.

I candidati che abbiano ottenuto un permesso di soggiorno di lunga durata beneficiano degli stessi diritti di un cittadino turco con l’eccezione delle disposizioni di leggi speciali, nonchè dei diritti in materia di:

  • Servizio militare obbligatorio,
  • Diritto di eleggere e di essere eletti,
  • Occupazione nelle istituzioni pubbliche,
  • Esenzione dalle tasse di importazione dei veicoli.

È importante sottolineare che il permesso di soggiorno di lunga durata potrebbe essere cancellato nel caso in cui si rimanga fuori dalla Turchia ininterrottamente per più di 12 mesi, a meno che ciò non avvenga per motivi di salute, studio, o servizio militare obbligatorio.

Il permesso di soggiorno di breve durata verrà concesso agli stranieri che:

  1. Abbiano intenzione di condurre ricerche scientifiche,
  2. Siano in possesso di un bene immobile in Turchia,
  3. Abbiano intenzione di impostare connessioni commerciali o  di creare un business,
  4. Vogliano partecipare a programmi di formazione continua,
  5. Siano intenzionati a venire in Turchia per fini educativi o simili motivi nell’ambito di applicazione degli accordi di cui la Repubblica Turca è parte o nell’ambito di programmi di scambio di studenti,
  6. Vogliano soggiornare per motivi turistici,
  7. Riceveranno cure mediche, a condizione che non siano portatori di una malattia considerata un rischio per la salute pubblica,
  8. Sono tenuti a rimanere in Turchia, su richiesta o decisione delle autorità giudiziarie o amministrative,
  9. Stanno cambiando il loro permesso di soggiorno da un permesso di soggiorno di famiglia ad un permesso di soggiorno di breve durata,
  10. Vogliano frequentare corsi di lingua turca, (tali permessi di soggiorno possono essere concessi al massimo due volte.)
  11. Vogliano partecipare a studi, ricerche, stage o  corsi in Turchia attraverso la mediazione delle istituzioni pubbliche,
  12. Facciano richiesta entro sei mesi dalla data di laurea, tra gli stranieri che abbiano completato la loro istruzione superiore in Turchia (tale permesso di soggiorno può essere fornito una sola volta, per un periodo di massimo un anno).

I permessi di soggiorno di breve durata possono essere concessi per un periodo di massimo un anno alla volta.

Condizioni per il permesso di soggiorno di breve durata:

  1. Inviare una richiesta basata su uno o più motivi di cui sopra,
  2. Avere un alloggio conforme alle norme generali di salute e sicurezza,
  3. Su richiesta, presentare un certificato di casellario giudiziale rilasciato dalle autorità competenti del paese di nazionalità dello straniero o del paese di residenza legale,
  4. Verificare le informazioni relative al proprio indirizzo in Turchia.

Il permesso di soggiorno di breve durata può essere rigettato, cancellato o non prolungato nel caso in cui la persona in questione permanga all’estero per più di 120 giorni nell’ultimo anno.

Permesso di Soggiorno di Famiglia:

I sottoelencati membri della famiglia di uno straniero che sia in possesso di permesso di soggiorno possono ottenere un permesso di soggiorno di famiglia per un periodo di validità di massimo 2 anni per volta:

  1. Il suo coniuge cittadino straniero,
  2. Il suo figlio minorenne o il figlio minorenne del coniuge di nazionalità straniera,
  3. Il figlio a suo carico o a carico del coniuge di nazionalità straniera.

La durata del permesso di soggiorno di famiglia non può in ogni caso superare la durata del permesso di soggiorno del garante. Nel caso di matrimonio poligamo sotto le leggi del paese di cittadinanza, ad uno solo dei coniugi viene rilasciato un permesso di soggiorno di famiglia. Tuttavia, un permesso di soggiorno di famiglia può essere concesso ai bambini provenienti da altri coniugi.

Per il permesso di soggiorno di famiglia rilasciato ai figli, è necessario ottenere il consenso della madre o del padre del bambino che risieda all’estero e che condivide la custodia del figlio.

Il permesso di soggiorno di famiglia concede il diritto ai bambini al di sotto dei 18 anni di frequentare istituti di istruzione primaria e secondaria, senza l’obbligo di ottenere un permesso di soggiorno per motivi di studio.

In caso di divorzio, gli stranieri sposati con cittadini turchi possono ottenere un permesso di soggiorno di breve durata, a condizione che lui o lei abbiano avuto un permesso di soggiorno di famiglia per almeno tre anni.

Il permesso di soggiorno di famiglia può essere concesso allo straniero nel caso in cui il garante:

  1. Possegga un reddito mensile non inferiore al salario minimo e corrispondente a non meno di un terzo del salario minimo per ogni membro della famiglia,
  2. Viva in un alloggio con condizioni adeguate agli standard di salute pubblica e di sicurezza in linea con il numero dei membri della famiglia e abbia una assicurazione medica che copra tutti i membri della famiglia,
  3. Provi presentando la sua fedina penale che non sia stato giudicato colpevole di alcun crimine contro la famiglia nei 5 anni precedenti la sua domanda,
  4. È rimasto nel paese per almeno un anno con un permesso di soggiorno,
  5. È registrato nel sistema di registrazione basato sugli indirizzi.

Permesso di soggiorno per motivi di studio:

Agli stranieri che vogliano intraprendere gli studi in Turchia, sia di livello primario che universitario o postuniversitario in un istituto di istruzione superiore, è concesso un permesso di soggiorno per studenti.

Al permesso di soggiorno per motivi di studio non consegue automaticamente la concessione di un permesso alla madre, al padre o ad altri parenti dello studente.

La validità del permesso di soggiorno degli studenti non può superare la durata del periodo di formazione, nel caso in cui il periodo di formazione sia inferiore ad un anno.

Agli studenti che abbiano tale tipo di permesso è concesso di lavorare a condizione che ottengano un permesso di lavoro. Tuttavia, gli studenti universitari hanno la possibilita di lavorare non più di 24 ore alla settimana durante il primo anno di studi.