A partire dalle ore 12 del 6 Ottobre è possibile presentare domanda per ottenere le agevolazioni varate dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito dell’iniziativa denominata “BREVETTI+2”.

Si tratta di contributi a fondo perduto, fino ad un massimo di € 140.000, riconosciuti a micro, piccole e medie imprese, per finanziare servizi specialistici funzionali alla valorizzazione economica del brevetto (servizi di industrializzazione e ingegnerizzazione, di organizzazione e sviluppo o di supporto legale al trasferimento tecnologico)

Possono richiedere l’agevolazione le imprese che si trovino in una delle seguenti condizioni:

  1. siano titolari o licenziatari di un brevetto rilasciato successivamente al 01/01/2013;
  2. siano titolari di una domanda di brevetto depositata successivamente al 01/01/2013;
  3. siano in possesso di una opzione o di un accordo preliminare di acquisto o di acquisizione in licenza di un brevetto, rilasciato successivamente al 01/01/2013, con un soggetto, anche estero, che ne detiene la titolarità;
  4. siano imprese neo-costituite in forma di società di capitali, a seguito di operazione di Spin-off universitari/accademici, per le quali sussistono, al momento della presentazione della domanda, le seguenti condizioni:
  • partecipazione al capitale da parte dell’università o dell’ente di ricerca, in misura non inferiore al 10%;
  • titolarità di un brevetto o di un accordo preliminare di acquisto del brevetto o di acquisizione in licenza d’uso del brevetto, purché concesso successivamente al 01/01/2012 e trasferito dall’università o ente di ricerca socio;
  • l’università o l’ente di ricerca sia ricompreso nell’elenco degli enti vigilati dal MIUR.

Non possono essere ammessi alle agevolazioni quei servizi le cui spese siano state fatturate, anche parzialmente, in data pari o antecedente alla data di presentazione telematica della domanda di ammissione.

Le valutazione delle domande è rimessa ad INVITALIA, l’ Agenzia Nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa.